Archive | gennaio, 2012

Nuove misure restrittive evidenziano la campagna per bloccare il progresso dei baha’i iraniani

26 gen

misure-restrittive-bahai-iran

La strategia sistematica del governo iraniano per portare i baha’i alla rovina economica non dà segni di rallentamento. Secondo notizie ricevute dalla Baha’i International Community, a Kerman, la più grande città dell’Iran centro-meridionale, è in atto una nuova campagna. «Abbiamo saputo che l’Ufficio per la supervisione dei posti pubblici si rifiuta di rinnovare la licenza […]

Personalità rumene chiedono i diritti umani per i baha’i dell’Iran

25 gen

romania

Una settantina di eminenti rumeni chiedono al governo dell’Iran di garantire ai baha’i i loro diritti umani fondamentali. Sessantotto celebri figure, del mondo dell’accademia, dell’arte, delle banche, degli affari, dei mass media e della medicina hanno firmato una petizione, che chiede alle autorità iraniane di cessare la sistematica campagna di persecuzione dei baha’i, «i quali […]

Il trattamento dei baha’i in Iran è diventato un’evidente politica di persecuzione istituzionalizzata

20 gen

parlamento-slovacco-bahai

Il trattamento dei baha’i in Iran è diventato «un’evidente politica di persecuzione istituzionalizzata», dice un proclama emanato dal Comitato per gli affari esteri del Parlamento slovacco. Il proclama definisce «odioso» l’incitamento all’odio basato sulla religione e il credo da parte del governo iraniano. Dice anche che «ciò che il regime fa per perseguitare i baha’i […]

Anche nella morte, i baha’i in Iran devono affrontare la persecuzione

19 gen

morte-bahai-iran-persecuzione

Diciott’anni fa, ai baha’i della città iraniana di Sanandaj è stato assegnato un desolato appezzamento di terreno sul bordo di una strada per uso cimiteriale. Questo terreno scosceso e spoglio non era certo un terreno di prima qualità, ma, dopo una prima sepoltura nell’autunno del 1993, i baha’i del luogo si sono messi a sistemarlo, […]

Due presidenti universitari canadesi parlano a favore degli educatori baha’i

9 gen

allan-rock-lloyd-axworthy

Due illustri presidenti universitari hanno esortato tutti i loro colleghi canadesi a unirsi a loro nel chiedere che l’Iran smetta di perseguitare gli insegnanti e gli studenti baha’i. L’appello viene dall’ex ministro degli affari esteri canadesi ora presidente dell’Università di Winnipeg, Lloyd Axworthy, e da Allan Rock, presidente dell’Università di Ottawa ed ex ambasciatore canadese […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi