Distrutto un sito sacro a Baghdad

29 giu

La comunità mondiale baha’i ha appreso che la casa di Baha’u’llah, il fondatore della Fede baha’i, in Baghdad, Iraq, sito di grande sacralità noto come la Più Grande Casa, è stata distrutta. Le precise circostanze della demolizione non sono ancora chiare.

Bani Dugal, il principale rappresentante della Baha’i International Community presso le Nazioni Unite ha detto: «Questo deplorevole atto ha privato tutte le persone del mondo di una parte preziosissima del loro retaggio spirituale».

«Pur non essendo chiari i dettagli, è chiara la forza dei sentimenti della comunità baha’i per questo atto terribile e sconvolgente», ha proseguito.

«I baha’i di tutto il mondo sono affranti. Ma essi restano, come sempre, sereni e concentrati sui loro sforzi per promuovere la pace e contribuire al miglioramento delle loro comunità», ha soggiunto.

La Più Grande Casa è stata la residenza di Baha’u’llah per la maggior parte del periodo del Suo esilio dall’Iran a Baghdad, Iraq. Il sito si trova nei pressi del fiume Tigri.

Per leggere l’articolo online, vedere le foto e accedere ai link si vada a: http://news.bahai.org/story/961

Altri articoli collegati:

  1. Il restauro di un luogo sacro fa luce sulla storia della regione Dopo oltre tre anni di lavori di restauro e conservazione, un luogo sacro baha’i offre ora un’immagine del retaggio industriale e spirituale di questa parte della Terra Santa....
  2. Un libro e un sito web accompagnano la costruzione della Casa di culto I lavori per la costruzione dell’innovativa Casa di culto baha’i hanno avuto inizio a Santiago e contemporaneamente sono stati lanciati un libro e un sito web che rispondono al crescente...
  3. Un secolo dopo, il retaggio di ‘Abdu’l-Baha onorato in un ricevimento del governo britannico Ministri del governo e membri del parlamento hanno accolto a Londra un’ottantina di baha’i in un evento senza precedenti per rendere omaggio ad ‘Abdu’l-Baha, cent’anni dopo la Sua visita in...
  4. Celebrato il centenario dei viaggi di ‘Abdu’l-Baha in Nord America Migliaia di baha’i e di loro amici negli Stati Uniti stanno ricordando il centenario del viaggio di otto mesi compiuto da ‘Abdu’l-Baha nel loro paese. Dopo la Rivoluzione dei Giovani...

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi