Robert Hayden, poeta e baha’i, onorato su un francobollo

12 giu

Robert Hayden, il primo afro-americano nominato poeta laureato degli Stati Uniti, è stato onorato su un francobollo emesso dal servizio postale statunitense.

Il ritratto del signor Hayden, che era baha’i, appare in una serie speciale di dieci francobolli che riproducono i più importanti poeti americani del XX secolo.

Nato nel 1913, Robert Hayden ha frequentato il Detroit City College e ha conseguito un master presso l’università del Michigan dove è stato allievo del celebre poeta Wystan Hugh Auden.

Il signor Hayden ha conosciuto gli insegnamenti baha’i nel 1943 ed è stato colpito dal concetto dell’armonia fra le razze.

«Ha scritto molte poesie sulla sua fede nella religione baha’i», dice un articolo sul sito web filatelico statunitense, «che ha confermato la sua fiducia nell’unità di tutto il genere umano e nel valore spirituale delle arti».

Nel lanciare la serie di francobolli, il Servizio postale statunitense ha scritto sulla stampa: «Le poesie di Robert Hayden rispecchiano la sua arte brillante, la sua coscienza storica e il suo talento di narratore. Molte sue opere descrivono alcuni aspetti dell’esperienza americana nera con vivacità indimenticabile, altre sono più personali».

Nel 1976, il signor Hayden è stato nominato consulente per la poesia della Biblioteca del Congresso, titolo che fu poi modificato in poeta laureato degli Stati Uniti. Ha insegnato prima alla Fisk University di Nashville per 23 anni e poi all’Università del Michigan dal 1969 fino alla morte nel 1980 a 66 anni.

Gli altri poeti raffigurati su questa serie di francobolli sono Elizabeth Bishop, Joseph Brodsky, Gwendolyn Brooks, Edward Estlin Cummings, Denise Levertov, Sylvia Plath, Theodore Roethke, Wallace Stevens e William Carlos Williams.

Per leggere l’articolo in inglese online e vedere le immagini si vada a: http://news.bahai.org/story/915

Altri articoli collegati:

  1. Su un francobollo olandese ritratto uno dei dirigenti baha’i in prigione Su un francobollo olandese ritratto uno dei dirigenti baha’i in prigione In Olanda è stata lanciata una serie speciale di francobolli che ritraggono vittime di violazioni dei diritti umani in...
  2. Un ricordo del lascito di ‘Abdu’l-Baha all’Egitto, cent’anni dopo Come la lettera aperta dei baha’i dell’Egitto, che sollecita un dialogo nazionale sul futuro del paese, incomincia a suscitare un vasto interesse, così analoghe discussioni fra gli egiziani cent’anni or...
  3. I baha’i europei celebrano il centenario dei viaggi di ‘Abdu’l-Baha I baha’i europei celebrano il centenario dei viaggi di ‘Abdu’l-Baha I baha’i in Europa ricordano il centenario degli storici viaggi di ‘Abdu’l-Baha in Occidente riflettendo sulle qualità del Suo eccezionale...

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi