Il sindaco di Città del Lussemburgo rende omaggio ai baha’i del paese per il loro anniversario

4 nov

La prima elezione dell’Assemblea Spirituale Nazionale dei Baha’i del Lussemburgo avvenuta 50 anni fa è stata ricordata con un monumento in un parco del centro di Città del Lussemburgo.

Il 30 ottobre una grande pietra che porta le parole di Baha’u’llah – «La terra è un solo paese e l’umanità i suoi cittadini» – è stata scoperta nel Parc de Merl dal sindaco della città, Xavier Bettel, accompagnato dal magistrato municipale Viviane Loschetter, da membri della giunta cittadina e da altri ospiti speciali.

Il municipio ha inoltre piantato nel parco una quercia donata alla comunità baha’i per celebrare l’anniversario.

«Un albero è un simbolo di vita», ha detto il sindaco Bettel, «cresce in modo organico e produce frutti dai quali possiamo tutti trarre beneficio».

«Anch’io credo fermamente che la nostra società debba aprirsi ai nuovi pensieri e alle nuove credenze, che sono diventate parte di questa società…», ha aggiunto il signor Bettel. «Il 61 per cento degli abitanti di Città del Lussemburgo sono stranieri e la città unisce una crescente varietà di credenze e convinzioni diverse. Ecco perché abbiamo piantato questo albero in omaggio alla comunità baha’i».

Per leggere l’articolo in inglese on line e cedere le foto si vada a: http://news.bahai.org/story/929

Altri articoli collegati:

  1. I baha’i europei celebrano il centenario dei viaggi di ‘Abdu’l-Baha I baha’i europei celebrano il centenario dei viaggi di ‘Abdu’l-Baha I baha’i in Europa ricordano il centenario degli storici viaggi di ‘Abdu’l-Baha in Occidente riflettendo sulle qualità del Suo eccezionale...
  2. Un ricordo del lascito di ‘Abdu’l-Baha all’Egitto, cent’anni dopo Come la lettera aperta dei baha’i dell’Egitto, che sollecita un dialogo nazionale sul futuro del paese, incomincia a suscitare un vasto interesse, così analoghe discussioni fra gli egiziani cent’anni or...
  3. Dignitari cristiani fanno gli auguri alla comunità per uno storico anniversario Eminenti prelati cristiani hanno reso omaggio alla comunità bahá’í cent’anni dopo che la nave che portava ‘Abdu’l-Baha negli Stati Uniti d’America è attraccata a Napoli. Le loro osservazioni sono state...
  4. Celebrato il centenario dei viaggi di ‘Abdu’l-Baha in Nord America Migliaia di baha’i e di loro amici negli Stati Uniti stanno ricordando il centenario del viaggio di otto mesi compiuto da ‘Abdu’l-Baha nel loro paese. Dopo la Rivoluzione dei Giovani...
  5. Fabbriche chiuse: una prova che l’Iran vuole strangolare i baha’i del paese La recente intensificazione degli attacchi contro alcune imprese di proprietà baha’i è un’ulteriore prova della determinazione delle autorità iraniane di soffocare le prospettive economiche dei baha’i del paese, unicamente a...

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi